L'Alpe retica. — Foglietto popolare valtellinese, poi Foglietto popolare, poi Gazzetta popolare della provincia di Sondrio.

release notes
Chiavenna (Tip. M. Gai, poi Tip. A. Agnia); settimanale; cm 37 x 25, poi 48 x 33; pp. 4, coll. 3, poi 4.
responsabile
Redattore resp.: Italo De Steffani; responsabile: G. Redaelli; gerenti resp.: Antonio Longoni, Antonio Perlungher.
konsistenz
a. II, n. 20 (19 maggio 1877) - a. XIX, n. 41 (12 ottobre 1895). Interruzione dal n. 54, a. V (30 di­cembre 1880) al n. 1, a. VI (7 gennaio 1882). Successivamente al n. 41, a. XIX (12 ottobre 1895) il periodico è uscito col titolo: «Libero alpigiano ». Col n. 51, a. IX (19 dicembre 1885) assume il secondo sottotitolo; col n. 49, a. XVII (9 dicembre 1893) il terzo. Dal n. 1, a. XII (7 gennaio 1888) ai due lati del sottotìtolo appare il motto: « Libertà, giustizia ».
inhalt notizen
Portavoce della democrazia italiana, pubblica il manifesto diffuso dalla sinistra parlamentare nel 1865 firmato da Crispi, Bertani, De Boni, ecc., e quello delle Società operaie valtellinesi, nonché le circolari e i comunicati del Consolato operaio lombardo. Riproduce il programma politico del « Grande Partito Repubblicano Nazionale ». Avversa il ministero Nicotera, propugna l'abolizione della pena di morte, protesta contro l'aumento della Lista civile, che ritiene inopportuno in questi « tempi malaugurati di miseria e di emigrazione ». Pubblica l'inchiesta sul bilancio economico di una famiglia operaia italiana, sostiene le modificazioni suggerite dai Congressi operai al progetto di legge per la protezione del lavoro delle donne e dei fanciulli. Nell'anniversario della morte, commemora Giuseppe Mazzini. Sostiene il progetto di legge contro l'incameramento della piccola proprietà per ragioni fiscali e l'istituzione della Cassa pensione per gli invalidi del lavoro. Pubblica la lettera di Giuseppe Garibaldi per il suffragio universale e quella di rinunzia del Generale al mandato parlamentare in segno di protesta per la politica « liberticida e clericaleggiante » del Governo.
zusammenstellung
Gi. I. 9
verweis
48.a