db Bibliografia del socialismo e del movimento operaio italiano - Periodici

Résultat de la recherche

L’Aurora. Settimanale anarchico regionale.

note: Ravenna (Tip. Ed. G. Zirardini); settimanale; cm 50 x 35; pp. 4, coll. 4.

responsable: Responsabili: Amilcare Casanova, Francesco Campana, Angelo Baldini, Guglielmo Ricciotti-Guerra, Pietro Badessi.

coherence: a. I, n. 1 (30 aprile-1° maggio 1904) - a. IV, n. 9 (2 marzo 1907).

notes contenu: Nell'anno 1905 il periodico ha molti articoli censurati.

collocation: Gi. II. 1693

reference: 151

L’Aurora. Periodico educativo e politico.

note: Revere (Tip. Bertazza); settimanale; cm 35 x 25; pp. 4, coll. 3.

responsable: Direttore: Aristide Pedroni; gerente: Francesco Bertazza.

coherence: a. I, n. li (5 ottobre 1872) - a. I, n. 23 (n gennaio 1873).

notes contenu: Pubblica in appendice i Doveri dell'uomo di Giuseppe Mazzini, propugna l'istruzione ed il benessere del lavoratore e l'associazionismo mazziniano che si oppone a qualunque « attentato contro la proprietà ».

collocation: Gi. II. 1250/8

reference: 152

L’Aurora. Giornale quindicinale di propaganda socialista. Organo ufficiale delle Leghe di miglioramento della Federazione collegiale di S. Giovanni in Persiceto.

note: San Giovanni in Persiceto (Modena; Tip. degli Operai; quindicinale; cm 48 x 33, poi 50 x 36; pp. 4, coll. 4.

responsable: Direttore resp.: Odoardo Lodi; principali collaboratori: Giacomo Ferri, Filippo Turati, Edmondo De Amicis.

coherence: a. I, n. 1 (24 maggio 1902) - a. I, n. 6 (16 agosto 1902).

notes contenu: Nella testata, illustrazione di O. Lodi raffigurante un lavoratore con l'incudine e il martello, e il sole alle spalle. A destra un gruppo di lavoratori che avanza innnalzando una bandiera su cui è scritto : « Socialismo ». Epigrafi : « Un giorno l'educazione morale uniforme ci darà una comune morale, un giorno saremo tutti operai, cioè vivremo tutti della retribuzione dell'opera nostra in qualsiasi modo si eserciti. L'esistenza rappresenterà un lavoro compiuto. G. Mazzini »; « L'operaio fa le catene d'oro con cui gli industriali, i proprietari, i detentori dei titoli nobiliari se lo trascinano dietro. C. Marx ».

collocation: GF. C. 73. 101

reference: 153

L’Aurora. Organo mensile cristiano-sociale.

note: San Remo (Stabilimento Tip. Vachieri, poi Tip. Ligure); mensile; cm 50 x 35, poi 58 x 41; pp. 4, coll. 4, poi 5.

responsable: Redattore: Antonio Galloppi; gerente resp.: Pietro Scala.

coherence: a. I, n. 1 (1° gennaio 1914) - a. I, n. 9 (1° settembre 1914).

collocation: Ge. III. 1118

reference: 154

L’Aurora.

note: Sassari. Vedi: «II Risveglio operaio sardo».

reference: 155

Aurora. Periodico settimanale. Si pubblica ogni giovedì.

note: Trapani (ivi, poi Palermo; Tip. Sociale, poi Tip. Giannone e Lamantia); settimanale; cm 43 x 31; pp. 4, coll. 4, illustrato.

responsable: Direttori: Alberto Fiore, Giuseppe Pagano.

coherence: a. I, n. 1 (28 giugno 1888) - a. II, n. 6 (14 aprile 1889).

notes contenu: Circa la costituzione della locale Società di mutuo soccorso critica la nomina del presidente De Santis perché sarebbe un industriale dissestato. Nello scritto Terra e lavoro riconosce che « il capitale non formerebbe l'oppressione dell'operaio, se, resi liberi a costui i mezzi naturali a produrre, ne avrebbe ragione d'essere la tendenza dei.salari verso un minimo sufficiente appena a poter vivere, e non sarebbe possibile lo spettacolo di braccia volenterose congiunte a stomachi digiuni;... la ineguale distribuzione della ricchezza... le grandi fortune e la estrema miseria si debbono all'attuale sistema sociale, agli esistenti rapporti fra il lavoro e i mezzi naturali cui il lavoro abbisogna per produrre;... in una società dove fosse riconosciuta l'eguaglianza dei diritti umani, non sarà possibile una grande disparità di fortuna... » In polemica con gli avversari locali, particolarmente contro la prevalenza aristocratica fra gli amministratori del Comune, scrive: «Se le leggi non corrispondono alle attualità, mandiamo a casa i nostri rappresentanti e scegliamo uomini coi princìpi e le idee veramente democratiche... il popolo vuoi pane e non teorie, lavoro e libertà individuale;... togliete la libertà per farlo gregario, non gli date lavoro perché non potete dargliene... gli togliete il pane di bocca perché mettete il ricco nella condizione di non dargliene... » « Che sia la proprietà privata della terra causa prima dell'ingiusta distribuzione della ricchezza si desume dal riscontro dei fatti... il salario diminuisce a misura che il valore della terra cresce ». « Non hanno voluto ostinatamente concedere alcun diritto al quarto stato o classe operaia, cui negarono per molto tempo la partecipazione alla vita pubblica », ma i proletari hanno dimostrato di sapere e di volere le riforme, specialmente dopo la rivoluzione del 1848.

collocation: L'annata 1888 è scompleta. - GF. B. 45. 3

reference: 156

L’Aurora. Organo della Federazione socialista intercollegiale di Urbino-Cagli, poi Periodico socialista del Collegio di Urbino, poi Periodico socialista, poi Organo della Federazione socialista intercol­legiale di Urbino-Cagli, poi Periodico socialista del Circondario di Urbino, poi Periodico socialista quindicinale del Circondano di Urbino, poi Periodico socialista quindicinale dei socialisti di Urbino, poi Quindicinale socialista.

note: Urbino (Tip. della Cappella, poi Tip. M. Arduini, poi Tip. Balloni di Cagli); quindicinale; poi settimanale; poi periodicità varia; cm 42½ x 31, poi 49 x 34; pp. 4, coll. 4, illustrato.

responsable: Direttori: Tito Barboni, Federico Micheli, D. Gasparini, Giuseppe Gualdesi, Tom-maso Bufarale; Comitato di redazione [dal 1912] : Basilio De Angelis, Gamberale, Giovannetti; gerenti resp. : Arnaldo Fontana, Gualtiero Grilli, Giuseppe Galli, Alvino Zeffirini, Giuseppe Copponi, Valentino Donnini, Domenico Donnini.

coherence: a. I, n. 14 (5 agosto 1899) - a. XV, n. 1 (17 gennaio 1914). Interruzioni dal n. 81, a. III (18 agosto 1901) al n. 83, a. III (27 ottobre 1901), dal n. 198, a. VIII (25 novembre 1906) al n. 199, a. IX (17 gen­naio 1907; dal n. 7, a. XIII (2 giugno 1912) al n. 1, a. XIV (15 marzo 1913). Precedentemente al n. 83, a. III (27 ottobre 1901) il periodico è uscito senza sottotitolo. Col n. 102, a. IV (19 ottobre 1902) assume il secondo sottotitolo; col n. 105, a. V (18 febbraio 1903), il terzo; col n. 106, a. V (8 marzo 1903), il quarto; col n. 108, a. V (1° maggio 1903), il quinto; col n. 203, a. IX (31 marzo 1907), il sesto; col n. 204, a. IX (14 aprile. 1907), il settimo; col n. 1, a. XIV (15 marzo 1913), l'ottavo.

notes contenu: Nel centenario di Garibaldi commemora l'eroe e rende omaggio all'opera patriottica e nazionale degli antecessori dai quali i socialisti traggono auspici per la realizzazione del « grande ideale umano » (n. 214, a. IX [20 settembre 1907]). Pubblica un ampio necrologio di Augusto Bebel (n. 12, a. XIV [23 agosto 1913]).

collocation: Le annate 1899, 1901, 1908 e 1912-1913 sono scomplete. - Gi. II. 1685

reference: 157

L’Aurora per il Verbano, Cusio, Ossola.

note: Vercelli. Vedi : «L'Aurora » (Pallanza-Intra).

reference: 158

Aurora socialista. Giornale della Sezione socialista di Teramo.

note: Teramo (Tip. Appignani); settimanale; cm 50 x 36; pp. 4, coll. 4.

responsable: Direttore: Arturo Appignani.

coherence: a. I, numero di saggio (25 giugno 1914) - a. I, n. 4 (1° agosto 1914).

collocation: G

reference: 159

L’Ausiliario. Organo degli operai e operaie ausiliarie di tipografia della Venezia Giulia.

note: Trieste (Tip. Sociale); mensile; cm 35 x 25; pp. 2, coll. 3.

responsable: Direttore: Giovanni Revere.

coherence: a. II, n. 10 (2 gennaio 1922) - a. IV, n. 25 (15 aprile 1924). Interruzione dal n. 23, a. III (4 aprile 1923) al n. 25, a. IV (15 aprile 1924).

collocation: Manca l'annata I; l'annata 1923 è scompleta. - G

reference: 160

L’Ausonio. Giornale mensile, poi Rivista italiana mensile.

note: Parigi (Tip. Guiraudet et Jouaust); mensile; cm 24 x 15; pp. 80.

responsable: Direttori: Nicola Formani, Marino Falconi.

coherence: a. I, dispensa I (marzo 1846) - a. I, dispensa IX, voi. II (novembre 1846). Con la dispensa II, a. I (aprile 1846) assume il secondo sottotitolo.

notes contenu: Caduta la « Gazzetta italiana », fondata a Parigi nel 1845 da Marino Falconi, Giuseppe Massari e Pier Silvestre Leopardi, la principessa Cristina di Belgioioso fonda « L'Ausonio », per continuare l'opera del periodico suddetto, ma con un programma più energico, onde vieppiù stimolare l'opinione pubblica italiana in favore di nuove riforme. Vengono ampiamente esaminate le condizioni delle classi sociali italiane più umili e se ne mette in rilievo la profonda miseria, cui fa contrasto l'opulenza delle classi abbienti, che, con la loro predacità, le tengono soggette. Il periodico illustra ampiamente le riforme attuate da Pio IX.

collocation: La serie è scompleta. - V. Ri. 126

reference: 161

L’Autoferrotranviere. Mensile a cura del Sindacato autoferrotran­vieri della provincia di Milano, poi Mensile a cura del Sindacato provinciale autoferrotranvieri.

note: Milano (S. A. F. IL); mensile; cm 51 x 35; pp. 4, poi 2, coll. 6.

responsable: Direttori: Vincenzo Giudici, Amedeo Vecchio.

coherence: a. I, n. 1 (ottobre 1948) - a. II, n. 5 (ottobre 1950). Pubblicazione in corso. Col n. 5, a. I (gennaio 1949) assume il secondo sottotitolo. La numerazione delle annate è irregolare.

collocation: Ge. III. 2772

reference: 162

L’Avamposto.

note: Brescia. Vedi : «Brescia nuova ».

reference: 163

Avanguardia.

note: Agrigento. Vedi: «Cristianesimo sociale».

reference: 164

Avanguardia. Periodico di propaganda anticlericale.

note: Barletta (Trani; Tip. Paganelli); quindicinale; cm 50 x 35; pp. 4 e 8, coll. 4, poi 5.

responsable: Gerente resp. : Giuseppe Tedeschi.

coherence: a. I, n. 1 (28 luglio 1910) - a. II, n. 11 (1° luglio 1911)

collocation: Ge. III. 1196

reference: 165