Apostolato mazziniano. Periodico settimanale del Partito mazziniano italiano intransigente, poi Organo del Partito mazziniano intransigente italiano, poi Periodico quindicinale a cura della Sezione jesina «Andrea Giannelli », poi Periodico quindicinale detta Confederazione mazziniana della Romagna, poi Periodico quindicinale detta Confederazione mazziniana intransigente della Romagna, poi A cura del Partito mazziniano «La giovane Italia ».

note
Ravenna, poi Jesi, poi Genova, poi Faenza, poi Jesi-Forlì (Ravenna, poi Jesi, poi Chiaravalle, poi Genova, poi Faenza; Tip. Alighieri, poi Tip. Jesina, poi Tip. Moderna, poi Tip. Economica, poi Tip. Moderna, poi Tip. Popolare Faentina, poi Unione Tip., poi Tip. Ed. Fiori); settimanale, poi quindicinale; cm 50 x 35; pp. 4, coll. 4, illustrato.
responsable
Direttore resp. : Angelo Bagnino; redattori resp. : G. Maldini, Torello Petrini, Giu­seppe Giorgetti; gerenti resp. : Gerolamo Pinasco, Leonello Silvestrini.
coherence
a. I, n. 1 (28 febbraio 1909) - a. XII, n. 3 (25 febbraio 1922). Interruzione dal n. 32, a. VI (21 di­cembre 1913) al n. 1, a. VIII (5 ottobre 1919). Col n. 12, a. IV (14 luglio 1912) assume il secondo sottotitolo; col n. 1, a. VIII (5 ottobre 1919) il terzo; col n. 14, a. VIII (22 aprile 1920) il quarto, col n. 18, a. VIII (6 giugno 1920) il quinto; col n. 1, a. XII (29 gennaio 1922) il sesto. Precedentemente al n. 1, a. I (28 febbraio 1909) è uscito un numero unico in data 9 febbraio 1909 col sottotitolo: « Periodico mazziniano italiano intransigente ».
collocation
L'annata 1920 è scompleta. - G
reference
90